loading...

mercoledì 18 novembre 2009

Streap tease: un'arma di seduzione


.



Streap tease: un'arma di seduzione
Seduzione e desiderio sono strettamente collegati. Come le fantasie erotiche. Spogliarsi con movenze sensuali davanti al proprio partner, o ballare in modo provocante, rappresenta un gioco seduttivo che può stimolare il trasporto amoroso, quando questi è un po’ indebolito, o temporaneamente in “panne”.


Una delle fantasie erotiche più frequenti nelle donne è quella di esibirsi nuda o poco vestita, davanti al partner. Le corrisponde una delle più consuete fantasie maschili: immaginare parti spogliate del corpo femminile.
Perché, quindi non mettere insieme i desideri di entrambi?

È importante tuttavia la gradualità e la naturalezza, senza sentirsi costrette a seguire esempi che non sono congeniali alla propria personalità, perché sentirsi obbligate a fare qualcosa può bloccare la propria vita sessuale una volta per tutte. Molto spesso le riviste e i libri danno la sensazione che se non si è temerarie e audaci, a letto non si vale nulla. Ma per fortuna non è così!

Le radici del desiderio
Il desiderio ha una radice sensoriale-somatica (il vissuto corporeo), una radice affettiva (i sentimenti amorosi e la tenerezza) e una radice simbolica (l’immaginario erotico). Il desiderio innesca l’eccitazione e non deve essere confuso con una semplice intenzionalità razionale di compiere l’atto, determinata da ragioni non strettamente sessuali. L’eccitazione nasce dal desiderio e prepara l’orgasmo.

La seduzione
La seduzione nasce dalla disponibilità ad entrare in contatto con quanto c’è di misterioso in se stessi, per essere affascinato dal mistero dell’altro. La seduzione rende dunque evidenti i richiami sessuali e stimola il desiderio dell’attività sessuale.
La seduzione espressa da uno sguardo, da un sorriso o dal modo di camminare e muoversi, sino ad un comportamento esplicito e provocante, è psicologicamente un gioco di chiaro scuro, di darsi e rischiare, ma anche di trovare una via di fuga per poter uscire dal gioco se la risposta dell’altro non c’è, oppure se il risultato della propria provocazione sessuale non è certo. Quando però si intuisce che il proprio uomo apprezza un atteggiamento più disinibito di quello che mostrate di solito, bisogna cercare di non ritrarsi, di nascondere sempre le proprie armi deduttive. Ad esempio non spogliatevi sempre in bagno, o al buio per poi avvolgervi subito in un accappatoio o nella tuta, o nascondendovi sotto le lenzuola, ma potreste azzardare uno spogliarello a lume di candela.

Per imparare l’arte della seduzione
La seduzione non si impara a scuola, ma è qualcosa di innato; tuttavia, tutte le donne possiedono un potenziale seduttivo: alcune lo esprimono bene, e altre hanno solo bisogno di una spinta. Per questo in commercio ci sono una serie di Dvd, che insegnano a sentirsi belle e seducenti. In “Carmen Electra’s Aerobic Striptease” vegono proposti 3 tipi di allenamento che si ispirano a tecniche in cui si abbina il fitness alla sensualità:
- Aerobic Striptease-Dance (danza e aerobica);
- Aerobic Striptease Total body (per agire direttamente sui punti critici del corpo e renderlo più armonioso;
- Aerobic Striptease Hip Hop.
Se poi l’argomento crea in alcune donne molta curiosità, esiste una vera e propria federazione italiana di Streaptese, che segue tutte le attività legate a questa pratica sensuale.


-


.
loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali