martedì 14 febbraio 2012

La differenza tra i due sessi , la sensibilità




Secondo uno studio italiano pubblicato su Library of Sciences e condotto da Marco Del Giudice, psicologo dell’università di Torino, esaminando un campione di 10.000 persone su  diversi tratti della personalità, uomini e donne non si somigliano affatto, e le differenze più evidenti sono esattamente 15.
Si parte dal solito vecchio problema evolutivo, secondo il quale i due sessi, sottoposti a pressioni diverse, hanno dovuto sviluppare attitudini e punti di forza differenti. Ma in tempi recenti lo sforzo di raggiungere la parità tra i sessi, l’emancipazione della donna, la crescente presenza dell’uomo nell’educazione dei figli ecc. sembravano aver ammorbidito le differenze fino al punto di renderci addirittura simili.
E invece no!
La ricerca di Del Giudice testimonia esattamente il contrario.
La differenza maggiore tra i due sessi riguarderebbe la sensibilità, nella quale donna batte uomo 1 a zero. Le donne sono anche più affettuose e più apprensive mentre gli uomini possono vantare un maggiore equilibrio emotivo, più coscienziosità e una netta tendenza al dominio. Ma ci sono anche caratteristiche nelle quali siamo quasi pari, come perfezionismo, vitalità e tendenza all’astrazione.
Insomma, pallottoliere alla mano, uomini e donne si distinguono nettamente in ben 15 aspetti.

-


.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali