giovedì 26 luglio 2012

Calo del desiderio maschile


.

Una inveterata tradizione culturale vuole lo stereotipo del maschio sempre pronto al sesso, mentre quella che può soffrire del classico mal di testa sarebbe la donna, in realtà se mai è stato vero questo, oggi non lo è sicuramente, del resto basta guardare l'interesse che c'è intorno a temi come "calo del desiderio maschile".

A volte le più colpite da questo stereotipo culturale possono esser proprio le donne, infatti in virtù della favola del maschio sempre pronto per una donna vedersi rifiutare un invito a fare sesso può essere molto più destabilizzante in tema di fiducia in se stessa.

 In realtà ci sono molti motivi per cui un uomo potrebbe rifiutare il sesso, problemi medici, problemi legati allo stress e in questo caso si che possiamo parlare di malattia della modernità e infine semplicemente il fatto che quella del maschio sempre pronto era una favola.

 Ecco 10 possibili motivi per cui un uomo rifiuterebbe il sesso.

1. Farmaci.

Spesso i farmaci influiscono sui livelli ormonali e sugli impulsi sessuali maschili. Alcuni farmaci in particolare, come gli antidepressivi e gli antiipertensivi sono spesso la causa di una riduzione del desiderio sessuale ed in alcuni casi di vere e proprie disfunzioni.

2. Mancanza di sonno.

La mancanza di sonno, specie se non si è più sotto i venti, è una ragione importante per la quale si possono verificare cali del desiderio sessuale. Il sonno, come elemento fondamentale del benessere di un uomo prevale sull'istinto di riproduzione e sessuale: una buona notte di sonno diventa più attraente di una notte di sesso sfrenato.

3. Livelli Ormonali.

Il testosterone è il più importante stimolante sessuale che il nostro corpo produce. Anche se spesso si fa l'errore di pensare che la mancanza di desiderio sessuale possa dipendere unicamente da un basso livello ormonale, è giusto ricordare che anche il testosterone è un pezzo del puzzle e quindi, in caso di problemi, va tenuto sotto controllo e verificato.

4. Autostima e problemi di identità.

Spesso il desiderio sessuale è influenzato pesantemente da altri aspetti della vita: famiglia, lavoro, successo, preoccupazioni. Insoddisfazioni o preoccupazioni in questi campi possono far decrescere la sicurezza in se e l'autostima generando anche insicurezza e confusione sessuale.

5. Sesso non appagante.

Al contrario di quanto molti pensano, l'uomo non è sempre attratto dal sesso. Alcuni uomini preferiscono rifiutare il sesso piuttosto che farlo sapendo che non è completamente appagante per loro. Quest'insoddisfazione può dipendere, ad esempio, da determinati atteggiamenti della partner durante i rapporti o da come si percepisce il corpo della compagna. In altri casi potrebbe sentirsi troppo "valutato" o criticato. In altri ancora potrebbe avere l'impressione che sia troppo faticoso, o che i suoi gusti sessuali non siano condivisi dalla compagna.

6. Dissapori nella coppia.

Quando le difficoltà interpersonali raggiungono livelli rilevanti all'interno di una coppia, alcuni uomini evitano il sesso o rifiutano esplicitamente la advances della compagna. Alcuni uomini usano l'astinenza come metodo per punire la partner, altri semplicemente non riescono ad avere attrazione sessuale quando ci sono conflitti irrisolti.

7. Stress.

Lo stress può avere varie forme e derivare da difficoltà finanziare come da problemi familiari. Lo stress indipendentemente è un fattore negativo per il desiderio e l'eccitamento sessuale. Ad ogni modo, è dimostrato che se si riescono a superare i blocchi iniziali, il sesso, come la masturbazione, può agire efficacemente alleviando lo stress.

8. Il sesso è rimpiazzato dalla masturbazione.

Dall'avvento di internet questo è diventato un tema molto caldo. La facile accessibilità di materiale pornografico online ha diffuso il fenomeno anche a chi generalmente non fruiva di video e riviste hard. In alcuni casi si associa l'eccitazione sessuale con quello che si può trovare online, senza neanche dover affrontare il rapporto e le possibili difficoltà che si hanno con un'altra persona. Per alcune coppie questo diventa un vero e proprio dilemma visto che la donna riceve poche attenzioni sessuali o diventa sempre meno oggetto del desiderio del partner.

9. Paura dell'intimità.

Alcune persone hanno relazioni romantiche con i propri partner talmente delicate ed intime che il rapporto sessuale finisce per sembrare fuori luogo o in alcuni casi un sovraccarico. Anche se risulta difficile a pensare a problemi legati all'eccesso di intimità, molti esperti confermano che è una causa comune di mancanza di desiderio nelle coppie.

10. Disfunzioni sessuali.

Molti uomini che hanno disfunzioni sessuali o che pensano di venire troppo in fretta o troppo tardi, tendono ad evitare il sesso con la partner. Piuttosto che dover affrontare quella che considera un "fallimento", soprattutto nella nostra società ossessionata dalle performance, alcuni uomini preferiscono evitare in toto i rapporti e le esperienze sessuali.

Consiglio finale per le donne: se siete con un uomo che dimostra mancanza di desiderio, critiche, insulti e giudizi sulla sua virilità non sono mai una strada per risolvere le cose. Armati di pazienza, volontà e quando serve di un aiuto professionale, la maggior parte di queste cause possono essere debellate, o per lo meno ridimensionate. -

   . 
.
 .
 .

-

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali