giovedì 18 ottobre 2012

Malala Yousafzai: studentessa attivista pakistana


 CORAGGIO MALALA! 
 "Il cancro dell'umanità non sono le donne istruite ma gli uomini ignoranti". 
Massimo Gramellini


Malala Yousafzai (Mingora, 12 Luglio 1997) è una studentessa ed attivista pakistana, nota per essere attiva nella lotta per i diritti civili e in particolare, per i diritti allo studio anche per le bambine (bandito dai talebani nel suo Paese). All'età di 13 anni è diventata celebre per il blog, scritto per la BBC dove documentava il regime dei Talebani Pakistani e la loro occupazione militare nello Swat District. Inoltre, è stata nominata per l'International Children's Peace Prize, premio assegnato da KidsRights Foundation per la lotta ai diritti dei giovani ragazzi.
Il 9 ottobre 2012 è stata colpita da un colpo alla testa e alla spalla da alcuni talebani dentro il pullman scolastico. Ricoverata nell'ospedale militare di Peshawar, si è salvata dopo la rimozione chirurgica dei proiettili. Ihsanullah Ihsan, portavoce dei talebani pakistani, ha rivendicato la responsabilità per l'attentato, dicendo che la ragazza “è il simbolo degli infedeli e dell'oscenità”, aggiungendo che se fosse sopravvissuta, sarebbe stata nuovamente attaccata

Migliorano le condizioni di salute della 14/enne attivista pachistana, Malala Yousafzai, da ieri ricoverata in un ospedale di Birmingham - nel Regno Unito - dopo un volo in aeroambulanza da Islamabad: la ragazzina, che era stata ferita dai talebani con due colpi di arma da fuoco per aver contestato le loro leggi di sottomissione, sta facendo "progressi", ha reso noto oggi l'ospedale. Allo stesso tempo, la direzione della struttura sanitaria ha annunciato che la notte scorsa sconosciuti hanno cercato di avvicinarsi all'adolescente spacciandosi per suoi parenti, ma sono stati allontanati. L'ospedale ha comunque sottolineato che si è trattato con tutta probabilità di "curiosi" e che la sicurezza della giovane non è a rischio. Malala è stata visitata da numerosi esperti, ha reso noto l'ospedale. Ora dovranno essere eseguiti esami più approfonditi, ha aggiunto, "ma siamo molto felici di vedere i progressi che ha già fatto", ha commentato il dottor Dave Rosser, aggiungendo che la 14/enne avrà bisogno di chirurgia plastica ricostruttiva.
MALALA, SARA' PREMIATA CON 'STELLA AL CORAGGIO'  ISLAMABAD - Il ministro pachistano degli Interni, Rehman Malik, ha annunciato il conferimento di una prestigiosa onorificenza civile alla giovane pacifista Malala Yousafzai, ricoverata in un ospedale britannico dopo il ferimento in un attentato di talebani la scorsa settimana. Lo riferiscono oggi i media pachistani. All'attivista quattordicenne, che è in via di miglioramento, sarà assegnato il premio "Sitara-e-Shujaat" (Stella al Coraggio) per le sue accuse pubbliche contro i talebani e a favore dell'istruzione femminile. Un altro riconoscimento sarà conferito ai dottori e infermiere che hanno salvatola vita della bambina nelle prime ore dopo l'attacco. Inoltre tre battaglioni della forza paramilitare Frontier Corps saranno ribattezzati con il suo nome e con quello delle amiche Kainat e Shazia ferite nell'attentato. Tornando a parlare del tentato assassinio, il ministro Malik ha poi rivelato che il piano è stato ordito in Afghanistan dove si nascondono alcuni leader del Ttp, tra cui Fazlullah, ex comandante della valle di Swat


-


.
 .
 .

-

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali