venerdì 18 ottobre 2013

Sentirsi sicuri con l’abbigliamento giusto


Care donne, ma anche cari uomini perché no…

 Sappiamo bene come la pubblicità, megafono del grande mondo della moda, ci propone modelli femminili e maschili il più delle volte lontani da noi.

Proviamo ad assomigliarci, ci ammazziamo in palestra, facciamo strisciare le nostre carte di credito nei negozi più alla moda per essere sempre vestiti all’ultimo grido, ma alla fine sentiamo sempre che ci manca qualcosa rispetto alla perfezione di quei modelli.

Ecco perché, dopo tanto penare, è forse il caso di considerare le proposte dell’abbigliamento, non tanto per la loro capacità di farci sembrare come il mondo esterno ci vorrebbe, quanto invece per come ci fanno sentire più sicuri, soprattutto nel mondo del lavoro.

Ben inteso; questo non significa rinunciare una volta per tutti ai nostri “ideali” di fashion addicted, ma cercare di mitigare il tutto con un po’ di accorgimenti che possono aiutare quanto meno a stare bene.

Banalmente, per lei, anche la scelta delle calze al mattino può essere un punto chiave per trascorrere una giornata comode e sicure di se; magari scegliendo dei collant coprenti, acquistandoli anche online in siti di moda, in modo da nascondere le piccole imperfezioni, e sentirsi a proprio agio anche con una gonna più corta e affrontare la giornata lavorativa al massimo della forma.

Allo stesso modo è bene non impiccarsi troppo con le taglie, partendo dall’assunto che ognuna ha la sua di base, e solo quella è quella giusta. Peraltro oggi, tanti marchi di alta moda propongono idee interessanti e carine anche per chi non ha la classica taglia 42 (voi quante ne conoscete che ce l’hanno?).

Se poi ci si avvia verso le stagioni più fredde c’è anche l’aspetto della temperatura da considerare. Per le più freddolose, è inutile rincorrere i suddetti modelli con schiene scoperte, assolutamente poco eleganti e non troppo professionali. Meglio anche qui scegliere soluzioni coprenti, magari giocando con le trasparenze per non far mai mancare al nostro look quella cifra di eleganza che non guasta mai.

L'abito aiuta sicuramente, ma la vera sicurezza è quella che proviene dall'essere sé stessi, dalla nostra autostima, dal livello di maturità raggiunto, dalla cultura, dalla femminilità. Il vestito si indossa e si leva, la personalità rimane parte integrante di noi. Credo che l'abbigliamento giusto sia quello che rispecchi il nostro carattere, ma che ci renda lievemente più intriganti, che valorizzi le nostre nostre qualità fisiche e minimizzi i nostri difetti. L'abito giusto, quindi dovrebbe prescindere dalla moda e dovrebbe bilanciare, equilibrare eventuali eccessi caratteriali. E' importante sopratutto saperlo indossare, usando una postura corretta ed una mimica facciale adeguata alla situazione.


GUARDA QUESTI CAPI DI ABBIGLIAMENTO
http://cipiri15.blogspot.it/2013/10/vestiti-di-lana-fatti-con-uncinetto.html

VESTITI DI LANA FATTI CON UNCINETTO

PRODOTTI UNICI


FROU FROU CON MANICHE
.
iscrivendoti a questi siti guadagni ogni giorno .

 
.
 Guadagna soldi .

.
clicca sui banner per saperne di piu'
.
leggi anche 
NON AFFIDARTI A DEI CIARLATANI GIOCA  LE TUE CARTE  http://maucas.altervista.org/imago_carte.html
GUARDALE QUI SOTTO CLICCA
LA FOTO
.
.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali