loading...

venerdì 17 aprile 2015

Sesso Orale Sicuro




Non tutti conoscono i rischi e le malattie che si possono contrarre facendo sesso orale .

Di sesso orale se ne parla poco, ma sono sempre di più i giovani che pensano si tratti di una forma di sessualità priva di qualunque rischio (gravidanze e malattie) e per questo motivo spesso i rapporti orali avvengono ancor prima di incominciare ad avere rapporti completi. 

E' però importante chiarire alcuni dubbi.


Informarsi 
La maggior parte delle persone non sa che facendo sesso orale senza profilattico si possono contrarre diverse forme virali, inoltre alcuni virus si possono trasmettere, oltre che con lo sperma, anche con la saliva, le secrezioni uretrali e vaginali. Se poi nella bocca sono presenti ferite aperte è anche possibile 

la trasmissione dell'epatite B, della C e dell'Hiv. 
Per trasmettere questi virus è sempre necessario il contatto di sangue con altro sangue; tra questi fa eccezione il virus dell'epatite B (Hbv), il cui Dna è stato isolato anche nella saliva, quindi il contatto di saliva infettata da Hbv con sangue sano, in presenza di una lesione, è sufficiente a trasmettere il virus. 
Tutte queste malattie sono curabili, anche se devono essere diagnosticate in tempo per evitare gravi conseguenze. Si tratta poi di malattie che cronicizzano e chi le contrae deve conviverci per sempre. 

Tutte tranne l'hiv, l'aids, che non viene debellato del tutto.


Le infezioni e i virus più comuni 
Oltre alla trasmissione di epatiti e Hiv, facendo sesso orale non protetto si possono contrarre anche altre infezioni.

L'Herpes Simplex, per esempio, è un'infezione molto comune causata da due virus simili: herpes labiale, di tipo 1, e herpes genitale, di tipo 2. Il primo si trasmette attraverso contatti con la bocca, come baci o sesso oro genitale, mentre il secondo con i rapporti sessuali non protetti (orali, vaginali e anali) per contatto con le mucose infette. Una volta trasmesso il virus rimane in corpo per tutta la vita e dopo la prima manifestazione acuta può ricomparire periodicamente.

Herpes

Circa l’80% delle persone, almeno una volta nella vita, incappa nel virus del cosiddetto Herpes labiale. Non tutti però ne conoscono le cause, né sanno esattamente come curarlo. Innanzitutto, è bene sapere che si tratta di un virus altamente contagioso, e se ne soffriamo dobbiamo assicurarci di prevenirne la diffusione, che solitamente avviene attraverso 
il contatto diretto o indiretto con la saliva.

.

Il citomegalovirus (cmv) si trasmette con il contatto tra le mucose o tra saliva e mucosa. Il contagio può avvenire con il contatto persona-persona (sesso orale, baci sulla bocca, rapporti completi), ma anche se ci si tocca con le mani sporche di urina o saliva. Questa infezione rimane latente nell'organismo per tutta la vita e spesso non si ha alcun sintomo; in rari casi si manifesta con febbre, mal di gola, affaticamento e ingrossamento dei linfonodi.

Il Papilloma virus (Hpv) è un virus facilmente trasmissibile attraverso il contatto tra parti infette e quindi anche attraverso il sesso orale. Questo virus può infettare le mucose del cavo orale o dei genitali, maschili e femminili e per entrambi i sessi può essere presente anche in assenza di lesioni. Come si trasmette? Se l'uomo ha l'hpv in bocca (con o senza condilomi) può passarlo alla donna a livello genitale attraverso rapporti orali. Se l'uomo ha il virus a livello genitale, può infettare a bocca della donna. In questo caso le conseguenze vanno da un'infezione senza sintomi che può guarire spontaneamente, allo sviluppo di condilomi che possono evolvere a livello orofaringeo. La stessa cosa capita nel caso in cui sia la donna infetta e riceva sesso orale o abbia rapporti completi.

Consigli 
Anche se in certe situazioni è difficile, la migliore prevenzione sessuale resta il cervello. 
I rapporti orali, i rapporti sessuali completi, i rapporti anali, soprattutto se con partner occasionali vanno sempre protetti. 
Anche con i partner di lungo corso ai quali è stata diagnosticata una qualunque infezione andrebbe usato il profilattico e, nel caso di epatite B, meglio farsi vaccinare. 
Inoltre bisognerebbe fare dei controlli periodici, sia genitali che orali.



LEGGI ANCHE 








 GUARDA ANCHE

http://mundimago.org/le_imago.html
.


.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali