loading...

mercoledì 25 novembre 2009

Il Principe azzurro


.


.




Principe azzurro
Ci sono uomini esigenti in fatto di donne e quelli troppo impegnati con la carriera per andare a cercarsi una compagna; poi ci sono i seduttori impenitenti, ossia i classici bastardi che vogliono una donna, la usano e poi la gettano, e quelli che “no grazie”, perché hanno già sofferto troppo. Insomma tutti uomini che in comune hanno una caratteristica: sono e vogliono restare single!

Lo zittellone

Il dilagare dello zitellone è oggetto di studio di sociologi e psicologi, che lo considerano un tratto tipico dei nostri tempi. Sono uomini che fanno disperare le donne e le mamme. In Europa un nucleo su tre conta un solo componente: un single o una single che non ha messo su famiglia. Ma è proprio così impossibile riuscire a far cambiare idea a questi uomini? O prima o poi anche loro si arrenderanno al desiderio di amore e di famiglia?

Perché uomini così si decidano ad intraprendere una storia vera è necessario che sorga dentro di loro la voglia di cambiare, di mettersi in discussione, e per la donna che è accanto non sempre è facile, il cammino di attesa può essere lungo. Di seguito però cercheremo di spiegare i consigli degli esperti, per convincere un uomo di questo tipo a capitolare.


Che cosa fare

Prima mossa: non mettere in pericolo la sua libertà.

Se si ha a che fare con un maschio che ama stare al centro del proprio universo, non bisogna spostarlo da lì. La donna lo deve sedurre con attenzioni e complimenti, farlo sentire un principe e non dargli l’impressione di volerlo cambiare. Solo se si sentirà rassicurato penserà che concedersi al vostro corteggiamento non mette in pericolo la sua libertà. Ovviamente questo gioco non può durare per sempre, se dopo un paio di mesi al massimo lui non sarà sceso dal piedistallo, meglio lasciar perdere!

Seconda mossa: in amor vince chi fugge

Se anche si è pazze di lui, meglio farsi desiderare un po’; da una parte rassicurarlo e corteggiarlo, dall’altra sparire per qualche giorno e farsi i fatti propri. Questo stacco farà sentire l’uomo meno sicuro di sé e lo invoglierà a interrompere la routine in cui è lui al centro delle vostre attenzioni. Le coppie solide sono caratterizzate da una presenza/assenza dei partner.

Terza mossa: siate il suo alter ego

Spesso per far capitolare un single ci si deve proporre come il suo alter ego; ovvero la donna deve mostrarsi libera e rispettosa dell’autonomia altrui, anche se questo costa un grande sforzo. È importante continuare a coltivare i propri passatempi e amicizie come si è sempre fatto.

Quarta mossa: abolire dal vocabolario la parola simbiosi

Bisogna cercare di amare le differenze del compagno e farglielo capire; anche le coppie collaudate hanno difficoltà ad organizzare il tempo libero facendo cose che piacciono a entrambi, figuriamoci due persone appena conosciute. Tuttavia bisogna comunicare al partner che fare delle cose insieme ogni tanto, potrebbe essere divertente e appassionante.



Quando lasciar perdere

Non sempre l’investimento in termini di tempo ed energie per smuovere il single impenitente porta a buon fine. Se dopo sei mesi, un anno al massimo, la storia non è decollata e lui non ha permesso alla donna di entrare nella sua vita, allora meglio farsi chiarezza, essendo sincere con se stesse, e lasciando stare prima che sia troppo tardi.

-


.
loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali