sabato 27 febbraio 2010

Flitter - il Twitter per cuori solitari



Flitter: il Twitter per cuori solitari

Flitter, termine nato dall'unione delle parole Twitter e "flirtare", è il nome di un nuovo sistema per la creazione di relazioni sociali che potrà essere utilizzato, direttamente tramite smartphone collegati al servizio di microblogging, per fare nuove conoscenze e cercare la propria anima gemella.

Flitter è stato recentemente lanciato in Canada, non a caso il giorno di San Valentino, dove si è svolto il primo Flitter Party: centinaia di persone dotate di cartellino identificativo hanno potuto comunicare tra di loro attraverso Twitter "vincendo" così la timidezza.

Insomma, se prima per scoprire se una persona era "interessata" bastava invitarla a ballare, oggi sembra più semplice comunicare tramite un server a migliaia di chilometri di distanza con qualcuno seduto di fronte a noi; ma se serve a trovare l'amore, anche Flitter va bene...

Nato in particolare per soddisfare le esigenze dei single più timidi e meno armati di facile eloquio, Flitter è nato in Australia come nuovo metodo di corteggiamento, ma ha trovato la sua maggiore diffusione nel Nord America.


-


.

Evi-Mariposa E. ( RACCONTA )


ONLY A CUTE LOVE STORY:
Two Butterflies
Were In Love.
1 Day They
Decided To Play
Hide N Seek,
They Fixed A
Flower & Decided That,
Tomorrow 1 Who Will Come First & Sit On This Flower
Will Love The Other More.
At Morning The Male Butterfly Came Very Early
& Waited For The Flower To Open.
When It Opened,
He Was Shocked To See That,
The Female Butterfly Had Died Inside It,
Bcoz She Was Waiting Since Last Night To Tell Him…!!
“HOW MUCH SHE LOVES HIM”:-(
.
-


.

Sari Yo misma ( DICE )


Eres hermosa y natural,
la naturaleza vive en ti,
das vida a tu alrededor y
felicidad al que observa,
cada año renaces con la
misma fuerza y de mil
colores, donde hay gris
das vida donde hay
tristeza das alegría, donde
está oscuro das luz, toda
tu eres alegría y dulzura,
color y vida, solo tu mujer
de primavera.

Autor: Sari.
.
-


.

mercoledì 24 febbraio 2010

BURLESQUE ....




Corsi di ballo burlesque

Ci sono corsi che insegnano ad essere femminili e come spogliarsi in modo sexy, coinvolgente e divertente. Ispirandosi al Burlesque, vi divertirete voi e farete divertire il vostro partner.

. Vi ricordate la scena dello spogliarello di Jamie Lee Curtis che è inconsapevolmente di fronte al marito, agente segreto, Arnold Schwarzenegger in True Lies? L’inizio è sicuramente difficoltoso, gesti impacciati, la scena ha il suo lato comico, ma nell’evolversi, il resto è notevolmente sexy. Certo lei è bellissima e noi, donne normali, non abbiamo di certo quel fisico, ma anche i nostri uomini, fidanzati, mariti, compagni non sono Terminator.

Sembra che nell’immaginario erotico maschile, lo spogliarello sia una fantasia molto comune e magari l'uomo desidererebbe vederlo fare proprio dalla compagna. Sicuramente penserete che questa cosa sia ridicola e imbarazzante, ma perché non pensare di farlo come un gioco, quindi farlo diventare un modo di essere complici divertendosi insieme? Non dovete essere Demi Moore, ma solo avere voglia di giocare un poco, con magari della biancheria un poco particolare, creare atmosfera, usare l’ironia che non è essere ridicole. Se però non ve la sentite proprio, ma volete provarci, esistono dei corsi di seduzione che vi insegnano delle tecniche e dei movimenti per poter fare uno spogliarello perfetto.



Avete visto Dita Von Teese, la regina del burlesque, nella sua performance al Festival di Sanremo? Questa è una tecnica per spogliarsi in maniera intrigante e seducente con musica, piume di struzzo e abbigliamento sexy e spiritoso. Se volete sapere qualcosa in più, il sito Burlesque vi dà diverse informazioni, sulla storia di questa arte, sugli accessori, i consigli per la scelta del tipo di musica, e anche dove trovare le scuole dove poter seguire dei corsi.
A Milano c’è la Burlesque School e nei corsi, come è dichiarato, non si insegna solamente a “togliersi i vestiti”, ma a essere femminili, aggraziate e sensuali. Si seguono e si spiegano regole e tecniche ben definite scoprendo anche le diverse tipologie di burlesque.
C'è il sugar burlesque, che prende ispirazione dalle ballerine del Moulin Rouge, il burlesque militare, facile intuire l’uso di uniformi, stivali, frustini, il cabaret burlesque, molto retrò, che usa una sedia intorno a cui ci si muove, come Marlene Dietrich in Lilì Marleen. Ci sono anche il charleston burlesque e il can-can burlesque, che si rifanno ad abiti, musica e movimenti di queste danze.

 Dita Von Teese

Curiosate anche nelle palestre della vostra zona o della città più vicina, alcune volte vengono organizzati corsi di movimento e di portamento per avere nozioni da poter utilizzare per essere più “donne”.

Per approcciare a queste tecniche e per sentirsi a proprio agio nel fare uno spogliarello, il suggerimento è quello di immaginarsi nei panni di qualcun altro come Satine, il personaggio di Nicole Kidman in Moulin Rouge, oppure Sophia Loren nel film Ieri, oggi, domani oppure Kim Basinger in 9 Settimane e mezzo. Serve un poco di fantasia è vero, ma come cerchiamo di conquistare la nostra preda, è bello poi, dopo la conquista, mantenere vivo l’interesse o ritrovare l’interesse con qualche novità e pensate che comunque è un gioco e vi dovete divertire. E se vi divertite voi anche il vostro lui si divertirà.
.
leggi anche 

NON AFFIDARTI A DEI CIARLATANI GIOCA  LE TUE CARTE 

http://www.mundimago.org/


http://www.mundimago.org/dona_cofanetto.html

GUARDALE QUI SOTTO CLICCA
LA FOTO

.
.

giovedì 18 febbraio 2010

Come ritrovare la serenità di coppia ,,,,



Come ritrovare la serenità di coppia

Amore, passione e serenità sembra che questi siano gli ingredienti per un rapporto di coppia soddisfacente. Ma come si fa quando di fronte ai numerosi impegni quotidiani, ai figli, alle famiglie di origine, la serenità viene minata? A volte basta poco per ritrovare l’armonia nella coppia, ecco alcuni suggerimenti per mantenere viva l’unione e anche l’eros.


.
La serenità di coppia
Affinché una coppia sia serena e superi i problemi che si incontrano sulla strada della vita sono fondamentali la complicità, il desiderio e la capacità di comunicare.
Ovviamente la felicità dipende da vari elementi e tra questi il rispetto, una buona sessualità e la condivisione di alcune cose, insieme alla libertà sono gli ingredienti fondamentali per una coppia serena.

I consigli per la serenità
In concreto cosa possono fare i partner di una coppia per essere davvero sereni?
Per prima cosa è importante ritagliarsi del tempo per stare insieme. Appare ovvio ma non è così scontato, spesso i partner riescono a vedersi solo un paio d’ore la sera dopo una giornata pesante. Durante la settimana le cose da fare sono troppe: casa, figli, lavoro, genitori e il tempo per stare tranquilli e rilassati è davvero poco. Ma a volte basta anche una cena da soli, un’ora in cui chiacchierare nel letto o qualche ora in macchina insieme per andare a prendere i figli. Piccole cose che aiutano però a mantenere unita la coppia: se si perde questo contatto il rischio è poi di viaggiare su due binari paralleli, ma Ballo in coppiadistanti.
Per ritrovare la serenità, la coppia dovrebbe dedicarsi insieme ad una attività. Può essere il corso di ballo, o di vela, purché sia insieme. Il tango, per esempio, è una danza che aiuta a mobilizzare l’energia, inclusa quella di coppia e sessuale; ballare è una metafora della vita perché per ballare bene i due partner devono accordarsi, trovare un equilibrio e affinità. Tutte cose molto utili anche nella quotidianità.
Insieme ai sentimenti una coppia dovrebbe stimolare anche un lato più intellettuale, magari continuando a sentire il piacere di condividere attività culturali come andare al cinema, a una mostra o un concerto. Sono tutte occasioni che allontanano la coppia dalla routine e la gratificano, unendola anche dal punto di vista mentale.
I due partner devono anche sapersi coccolare per trasmettere amore e attenzione all’altro. Possono farlo anche trascorrendo qualche ora insieme in un centro benessere, purché ci si diano delle attenzioni reciproche.
Coppia feliceOvviamente anche la sfera sessuale va stimolata per non rischiare di cadere nella monotonia. Quindi niente vergogna o paura a parlare delle proprie fantasie o desideri erotici e scegliere ogni tanto un luogo diverso dove abbandonarsi all’amore.
Per le coppie che stanno attraversando un periodo di stanchezza emotiva, un modo per ridare vigore al rapporto è ricordare il passato, non solo a parole ma anche con le immagini. Un gioco da fare insieme potrebbe essere quello di creare un album di fotografie della propria storia d’amore: riguardare le vecchie immagini e selezionare quelle più significative aiuta i partner a ricordare i motivi che li ha fatti innamorare e che li ha resi così importanti agli occhi dell’altro.


-

.
 .
 .

-

giovedì 11 febbraio 2010

Il matrimonio estende al partner attenzione


.
In un rapporto sincero, i bisogni del partner sono importanti quanto i propri.
Non più importanti.
Non meno importanti. Ma importanti allo stesso modo.
Il matrimonio estende al partner la stessa attenzione,
la stessa intenzione amorevole con cui si guarda a se stessi.
Non è un gesto nuovo, ma l’estensione di un gesto familiare.
Il matrimonio non è la promessa di stare assieme per l’eternità,
perché nessuno è in grado di fare questa promessa. È la promessa di essere presenti “qui e ora”.
È un voto che deve essere rinnovato in ogni momento, se deve avere un significato.
In realtà, si può essere sposati un momento e non esserlo in quello successivo.
Il matrimonio è perciò un processo, un cammino verso il divenire pienamente presenti
a se stessi e all’altro. -


.

mercoledì 10 febbraio 2010

E’ una danza : Poledance



E’ una danza, o meglio una vera e propria specialità sportiva, da non collegare più solamente all’immagine erotica che abitualmente ci viene in mente.


Atleta pole danceSicuramente, nell’immaginario comune, parlare di lap dace fa pensare a qualcosa di molto erotico, donne seminude che si muovono in modo provocante attorno ad un palo, locali un po’ equivoci e poco raccomandabili. Ma non è esattamente così. La lap dance vera è la danza fatta con una persona seduta, abitualmente un uomo, e la danzatrice che si muove, o meglio muove il ventre (lap = grembo), a distanza ravvicinata dal volto della persona seduta.
Mentre la danza fatta con il palo, la pertica (= pole), è chiamata pole dance ed è una specialità ginnica di non poca difficoltà, che richiede agilità e prestanza fisica. In tempi remoti veniva fatta anche con l’uso di una corda appesa, al posto del palo, ma si è poi sviluppata con l’uso della pertica. C’è anche un campionato mondiale, che l’anno scorso si è svolto a Tokyo, con atlete professioniste, totalmente scollegate da donne in tacchi alti e abiti succinti, anche perché è totalmente vietato toccarsi qualsiasi parte del corpo, salvo per fare le figure delle posizioni, e si devono portare scarpe da allenamento o piedi nudi. La pole dance è composta di diverse figure che sono combinate e compongono i vari esercizi per allenare le varie parti del corpo.
Campionati mondiali pole dance Tokyo
Vediamone alcuni esempi.
Figura pole danceIl giro della farfalla: è una delle figure base della pole dance, per ruotare attorno alla pertica. Una mano si tiene alla pertica e una gamba agganciata mentre l’altro braccio e l’altra gamba sono aperti verso l’esterno come le ali di una farfalla.
La ruota del sole (sunwheel): sempre per la rotazione attorno alla pertica, si tengono due mani agganciate alla pertica, una all’altezza del petto e l’altra molto sopra la testa. Una gamba è agganciata al palo mentre l’altra è aperta all’esterno.
La sedia: si deve come stare seduti ma senza toccare con i piedi per terra, le gambe sono agganciate alla pertica e le mani sono libere.
Il giro della sedia (spinchair): è come la sedia, ma si deve ruotare grazie solo alla spinta iniziale, con mani libere o che si appoggiano al palo.
La posizione dello scorpione: è sicuramente una posizione che richiede una certa pratica e forza, si deve stare a testa in giù, reggendosi solo con le mani e le gambe una è piegata e l’altra è tesa a simulare la coda dell’animale.
Figura pole dance
Scuola di pole danceAnche in Italia ci sono scuole che insegnano questo sport che, oltre ad allenare, può sicuramente insegnare movimenti sinuosi e femminili. Senza dubbio ci si deve scollegare dall’associazione della donna che pratica questa disciplina con una prostituta. Se incuriosisce basta magari farsi solo un po’ di coraggio per vedere esattamente di cosa si tratta. Ovviamente stiamo parlando di scuole con strutture e autorizzazioni, se volete curiosare potete vedere Poledancexfit o anche Poledance Milano, ma potete cercare altri corsi più vicini alla vostra città. Meglio prendere qualche lezione che lasciare tutto al fai da te, per evitare cadute e piccoli incidenti. C’è anche un sito più generico Corsi di Pole Dance dove trovate anche tante altre informazioni sulla storia e sulle caratteristiche di questa disciplina e capire un poco di più, senza doppi sensi e senza vergogna.


-


.

San Valentino da single .....


San Valentino da single

Anche quest’anno sei sola per la festa degli innamorati? O forse dopo tanti anni di vita a due ti trovi a trascorrere il 14 febbraio senza uomo? Nessun problema! Anche perché quest’anno ti viene in aiuto il calendario e nel 2010 la domenica degli innamorati coincide anche con in carnevale! Quindi non preoccuparti non dovrai passare la giornata in casa sola, ma basta organizzarsi da sola o con qualche amica o amico e san Valentino non sarà mai stato così divertente!



*
Ristorante Pesce di Mare
Cene Aziendali,Banchetti e Gruppi Via Bastia n° 7 Lazise del Garda
www.leancoredellabastia.it
*
Baci Perugina
San Valentino: festeggia il giorno degli innamorati con un bacio !
www.bacisenzafrontiere.it

Regalati una giornata di relaxRelax per san valentino
È vero che terme e centri benessere per questa data organizzano pacchetti coppia, ma ci sono anche i trattamenti individuali. Quindi evitate le vasche con candele profumate e champagne e piuttosto concentratevi sulle proposte personalizzate: massaggi viso o corpo, peeling e fanghi. Uscirete da lì senza uomo ma sicuramente molto più belle e pronte per incontrarne uno!
Chi invece ha amici e amiche può dedicare la giornata alle terme; non tutte sono solo per le coppie, oppure decidere di partire per Ischia, che offre pacchetti relax apposta per single!

Feste di CarnevaleFesta di carnevale per san valentino
Sei single? San Valentino ti mette tristezza, allora ecco ciò che fa per te: una giornata o un week end in una delle città Italiane famose per il Carnevale. Viareggio, Venezia, ma anche Arco in Trentino o Ivrea. Queste sono solo le città più rinomate ma ogni paesino grande o piccolo organizza carri, maschere e frittelle. Potete decidere di vestirvi anche voi, oppure partecipare senza mascherarvi.

CinemaAndare al cinema per san valentino
Trascorrere una domenica al cinema con gli amici può sicuramente aiutarvi a superare senza tristezze il 14 febbraio. Ovviamente sono banditi film d’amore o troppo romantici, dove il rischio è di incontrare solo coppiette. Via libera invece a film d’avventura, triller e commedie.


Shopping e ciboIkea per san valentino
Dovete comperare degli articoli per la casa o semplicemente vi piacciono i negozi di mobili? Ikea, il grande negozio svedese di articoli per l’arredamento, propone una giornata speciale per San Valentino, dedicata a chi è solo. I ristoranti ikea organizzano una cena per soli single ricca di squisitezze; potrebbe essere un modo per conoscere qualche altro single o semplicemente per mangiare una pietanza diversa. Mi raccomando la prenotazione è obbligatoria!

Speed dateSpeeddate per single a san valentino
Siete stufi di stare da soli e pensate che questa data possa portare fortuna per conoscere qualcuno di interessante? Allora puoi iscriverti ad una cena di speed date sul sito www.speeddate.it scegliendo la località più comoda. Ma mi raccomando, nessuna illusione, se il destino vorrà incontrerete qualcuno da amare, altrimenti non fatene una tragedia e prendetela in modo spiritoso. -


.

lunedì 8 febbraio 2010

LASCIA PARLARE IL CUORE



Pensa soltanto agli alberi, che lasciano che gli uccelli
facciano i nidi e volino via,
senza alcuna intenzione di chiamarli quando vengono
e nessun desiderio che tornino quando volano via.
Se i cuori delle persone potessero essere come gli alberi,
non sarebbero lontani dalla legge della realtà.
.
-


.

giovedì 4 febbraio 2010

Un San valentino in igloo



Se ancora non avete deciso, dove trascorrere la notte di San Valentino e il freddo e il gelo non vi spaventano, ma anzi v’invogliano alle dolci effusioni con il vostro partner ecco la soluzione giusta per voi un “fresco” ma accessoriato igloo sulle montagne innevate. Ecco alcune allettanti offerte di pernottamenti in igloo per San Valentino.

San Valentino si avvicina e per coloro che vogliono approfittare di questo giorno speciale dedicato agli innamorati per passare qualche giorno fuori da casa in un posto particolare una buona proposta sono gli igloo nelle montagne innevate sia italiane che non.
Certamente il freddo non deve farvi paura anzi deve essere un motivo in più per stare vicini con il vostro partner e abbandonarvi a coccole e dolci effusioni che sicuramente vi riscalderanno.

Tra le proposte per un San Valentino da trascorrere letteralmente “accoccolati” e abbracciati per non soffrire il freddo e il gelo in un igloo addobbato in modo romantico per l’occasione, è da citare quella dell’igloo sul ghiacciaio della Val Senales, a ben 2.850 metri di quota. Il Rifugio Bella Vista, a Maso Corto in Val Senales ha ideato un pacchetto proprio per San Valentino che comprende il trasferimento in funivia e in seggiovia fino appunto al Rifugio Bella Vista, per poi ripartire con una motoslitta verso l’igloo dove gli innamorati trascorreranno la notte.
Naturalmente le piccole casette di ghiaccio sono dotate di tutti i comfort necessari per una romantica e agiata permanenza della coppia, infatti, è presente in ogni igloo un letto matrimoniale fatto di neve, morbide pelli di pecora per riscaldarsi, un sacco a pelo matrimoniale che resiste fino alla temperatura di -40°, materassini termici e candele che si sa rendono l’atmosfera molto romantica.
Oltretutto per un relax totale sarà a disposizione di coloro che vorranno usufruirne anche una spaziosa sauna all’esterno, la più alta d’Europa.
Per la cena, il rifugio Bella Vista preparerà piatti locali con bevande calde e naturalmente lo champagne, e per la colazione della mattina seguente sarà servito in camera anzi in igloo del thè e, una ricca colazione nel vicino ristorante.
Per quanto riguarda il costo, questo si aggira all’incirca sui 145 euro a persona, compresa la cena e il servizio navetta con motoslitta.


Nelle Dolomiti friulane e precisamente a Piancavallo c’è un Villaggio di Igloo, dove per San Valentino appunto si organizza un week end chiamato San Valentino, 2 Cuori e 1 Igloo.
Per il primo giorno è prevista la sistemazione in hotel, la cena sempre con prodotti tipici del luogo e il pernottamento, per il secondo giorno dopo un’abbondante colazione c’è un’escursione in seggiovia e la visita al Villaggio Igloo. Poi dopo il pranzo e la cena al rifugio ecco il pezzo forte e cioè il romantico pernottamento nell’igloo a lume di candela sempre con tutti i comfort necessari e poi per l’indomani una ricca colazione e il rientro a casa.
La quota comprensiva del soggiorno completo e delle escursioni con l’affitto delle attrezzature varie è di 259 euro.

Per un San Valentino davvero indimenticabile da trascorrere sempre al freddo per avere l’effetto riscaldante delle coccole del vostro amato/a ecco una bella idea in un igloo a 2.453 m d'altitudine, in cima al Muottas Muragl, celebre per la sua meravigliosa e panoramica vista sui laghi.
Questo luogo è davvero molto spettacolare e incantevole tanto che è stato scoperto da poeti e artisti, ed è stato, infatti, rinominato “Monte degli artisti”. E’ raggiungibile con il treno che circola fino a notte inoltrata ed è meravigliosa la vista delle luci che si riflettono nei laghi.


L'hotel Schloss di Pontresina situato in questo posto magico ha realizzato un pacchetto molto interessante e romantico per tutte le coppie che desiderano trascorrere un’ insolita festa degli innamorati. Nei due grandi igloo di 8 metri ciascuno arredato con bellissime sculture in ghiaccio ogni minimo dettaglio non è lasciato al caso, e con le stelle di neve illuminate da candele, potrete gustare i piatti tipici del luogo in un’atmosfera da fiaba.
Il pacchetto comprende escursioni con pernottamento e soggiorno inclusi. Per i costi potrete informarvi sul sito internet dell’hotel Schloss o contattando telefonicamente la reception dell’hotel stesso.


-


.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali