martedì 9 luglio 2013

danza del ventre


danza del ventre
o
BALLO DI PASQUA

La parola pasqua in inglese si dice Easter che è la traslitterazione
 di ISHTAR la dea dell'amore e della guerra.

 Il Mito narra che Ishtar, Dea Madre nell'antica Mesopotamia, perse tragicamente suo marito, Tamouz. Decise così di ricercarlo nell'Ade, il Mondo delle Ombre.
 Il percorso era ostile e tortuoso, e presentava un susseguirsi di sette cancelli
 ai quali appariva di volta in volta un demone guardiano. 
Per poter proseguire il viaggio, ad ogni cancello Ishtar era costretta a lasciare uno dei sette veli
 (donde nasce la danza del ventre, degli anelli e lo spogliarellismo, una danza per ingannare la morte di una passione infernale) veli che teneva appesi sui fianchi (simboli della sua gloria). 
Dopo aver ceduto l'ultimo velo, Isthar poté finalmente riabbracciare il suo amato Tamouz ed ottenne dalla sorella Ereshkigal, Signora degli Inferi, il consenso di poterlo riportare per sei mesi l'anno sulla terra. 

Percepiamo in questa storia l'antico Mito del Ciclo Vitale o del Susseguirsi delle Stagioni sulla Terra, 
dove il viaggio di Ishtar simboleggiava l'inverno, mentre il ritorno dall'oltretomba con il marito, la primavera.

Questi due eventi venivano celebrati dai popoli dell'antichità.
 Nel primo caso veniva organizzato un vero e proprio funerale, al quale seguiva un periodo di digiuno;
 nel secondo, invece, si organizzavano feste e banchetti.
 Per gli ebrei la parola pasqua significa "passaggio" del mar rosso quindi dalla schiavitù alla libertà,
 dalla morte alla vita.

.
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali