loading...

martedì 22 novembre 2011

il mal di testa non è solo femminile




 il mal di testa non è solo femminile



 In una società che si evolve sempre più rapidamente, il ruolo dell'uomo e quello della donna si mescolano in modo inscindibile, soprattutto se si entra nella sfera più intima del rapporto. In particolare, chi pensa che l'uomo non si tirerebbe mai indietro di fronte all'iniziativa femminile in camera da letto, è costretto a ricredersi. Ecco cos'è emerso da una recente indagine.

Ci risiamo: sono ancora gli studiosi del Kinsey Institute a mettere in luce particolari momenti della vita sessuale delle coppie moderne. Questa volta, però, l'aspetto analizzato è la classica "scusa" del mal di testa per evitare le avances sessuali del partner: non solo le donne, a quanto pare, la utilizzano, accade sempre più spesso il contrario.
Dall'indagine emerge che la donna, concentrata sulla carriera e sulla realizzazione personale, cerca sempre più la soddisfazione anche in camera da letto; l'uomo, al contrario, superati i 40 anni rimanda l'appuntamento sessuale con la partner molto più facilmente.

Secondo la psicologa Leah Klugnness, la scusa del mal di testa (laddove non nasconda una malessere fisico vero e proprio!) coincide con la precisa volontà di far valere il proprio potere decisionale all'interno del rapporto. Naturalmente, non si può negare che dietro una frase del genere ci sia l'effettiva voglia di richiamare l'attenzione della partner e creare momenti di complicità, forse troppo trascurati, all'interno della coppia.

Ancora una volta emerge la figura di una donna forse un po' troppo "mangiatrice" di uomini e di un uomo che, alla ricerca delle attenzioni femminili, sembra perdere la sua virilità.

-


.
loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali