giovedì 19 luglio 2012

corteggiatori fuggenti



Corteggiare, si sa, è un arte pregiata e non sempre facile da comprendere. Essa offre tecniche e metodi anche ai più introversi e ai più timidi. Il flirt, però, non sempre mostra il vero aspetto di ognuno, nascondendo, a volte, la reale identità di un soggetto.
C'è chi, infatti, vive la fase del corteggiamento come un momento alternativo al serio e duraturo rapporto di coppia. In questo caso, non è importante farsi conoscere realmente, mostrandosi, piuttosto, con un'identità insolita e, soprattutto, come un vero amante. I tipi del genere, però, nel flirt, non durano abbastanza, approfittando della prima occasione utile per fuggire dalla nuova conquista.
Dopo aver fatto invaghire questa con interessanti storie, appassionanti racconti di avventure passate, sfrenato romanticismo e seduttivi incontri ben organizzati per attrarre alla propria rete la preda, l'intermittente corteggiatore prende la fuga. E ci si potrebbe chiedere: a che scopo tutto ciò? Beh, il soggetto che flirta e fugge non riesce ad affezionarsi ad un'unica persona, mantenendo le distanze ed essendo restio ai rapporti duraturi. Questi ultimi, infatti, gli incutono terrore, perché visti come legami troppo stretti per un fanatico della conquista.
L'iter seguito da questi corteggiatori, però, appare sempre lo stesso, ripetendo dolci parole, annesse ad illusorie promesse; sorprese indimenticabili, allestite con maestria e, soprattutto, un pizzico di gelosia che riesce a trarre in inganno qualunque persona interessata a portare avanti la storia che sta per iniziare. Relazione, però, che non avrà futuro, visto che il corteggiatore, stancatosi, si dilegua, lasciando, così, nel dubbio il diretto interessato. Questo comincia a porsi delle domande sul fallimento, cercando di dare una risposta che non sempre arriva in modo lucido. Ci si accorgerà, solo in un secondo momento, che, in realtà, il fuggitivo era un falso flirt, incapace di amare con sentimento.
Se, però, alcuni incassano la fuga del flirt in modo del tutto sereno, altri non riescono a superare il momento, dimenticando gli indimenticabili momenti vissuti in questa prima fase. Purtroppo, proprio questi ultimi si rimproverano di aver compromesso la conoscenza.
Ci sono diversi tipi di "corteggiatori fuggenti" e ognuno utilizza una tecnica di attrazione diversa.


-

 . 
.
 .
 .

-

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali